Voleva aggredire Matteo Salvini con pietre e martello, lui lo riprende in diretta: video

loading...

Attimi di paura a Rossano, un comune in provincia di Cosenza. Presso Piazza Bernardino, una folla si è riunita sul luogo per ascoltare il discorso di Matteo Salvini. Quest’ultimo, infatti sta realizzando un tour in Calabria. Ha iniziato da Lamezia Terme per poi passare da Crotone e Cassano all’Ionio.

Matteo Salvini rischia di essere colpito da una pietra a Rossano

Come al solito, Matteo Salvini stava trasmettendo l’evento in diretta sulla sua pagina Facebook. Mentre aveva il suo smartphone tra le mani, dalla piazza si nota una parapiglia che ha attirato l’attenzione del leader della Lega. Un uomo con un berretto nero si è fatto fra le prime file della folla cercando di tirare un oggetto al vice Premier. Molto probabilmente si trattava di un mattone o una grossa pietra. Per fortuna alcune persone si sono accorti di tutto e hanno immobilizzato questo tizio con l’aiuto delle forze dell’ordine.

Matteo Salvini riprende tutto con il suo cellulare e lo trasmette in diretta Facebook

Il tutto è stato ripreso in diretta da Matteo Salvini che ha mollato l’inquadratura per pochi secondi, per poi riprenderla subito dopo. Naturalmente le persone presenti nella piazza di Rossano ma anche i fan del ministro dell’Interno si sono molto preoccupati per l’incolumità di quest’ultimo.

“Vergognati barbone, delinquente, quel sasso sai dove te lo infilerei, maledetto infame! Sanno solo usare la violenza, noi non ci spaventiamo”,

ha gridato Matteo Salvini molto arrabbiato. La persona in questione è un 36enne incensurato che è stato poi trovato in possesso di una cassa con grosse pietre e anche un martello, è ora sottoposto a fermo con l’accusa di detenzione di armi improprie aggravate dal luogo pubblico e politico.

fonte:www.kontrokultura.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


1 + 3 =