Venditti, il duro attacco del cantante contro Salvini e le parole sui migrati: “Le ruspe…

loading...

Anche Antonello Venditti non approva il modo di fare di Matteo Salvini e lo disse già qualche anno fa, quando l’attuale Ministro dell’Interno non ricopriva ancora questa carica

Tra gli artisti schieratesi contro Salvini, da annoverare insieme a Fiorella Mannoia, I Negramano & Co, c’è anche Antonello Venditti. In uno scontro tv di qualche anno fa, il cantante ha fatto ben capire da che parte sta.
Venditti contro Salvini

Tanti gli artisti che han preso una posizione contro Matteo Salvini e in particolare contro la sua decisione di chiudere i porti e usare la forza per cacciare via dal paese i migranti. Mentre gran parte del paese appoggia i suoi modi e le sue idee, i vip (almeno una parte di essi), non tollerano il linguaggio e quella che loro definiscono come “prepotenza” di Salvini.

In una trasmissione di qualche anno fa, Ballarò, il cantante è stato molto duro nei confronti dell’attuale vicepremier. Al tempo non ricopriva la stessa carica di adesso, ma già riceveva molti consensi dal popolo.
Le accuse di Venditti

Il cantante ha usato in quell’occasione dei toni veramente molto duri nei confronti di Salvini, anche in maniera del tutto ingiustificata. Il leader del Carroccio, infatti, non stava accusando di qualcosa l’artista, ma stava solo esponendo il suo punto di vista. Ma il cantante ha trovato intollerante l’uso di alcuni termini come “ruspe”.

Qui potrete vedere lo scontro in diretta Tv tra il cantante e il Ministro dell’Interno. Illeader leghista cerca comunque di essere rispettoso nei confronti di Venditti, che invece si scaglia senza misure contro di lui non immaginando che presto gli italiani lo avrebbero votato in massa.

Di Susy Caruso
Fonte:www.kontrokultura.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


7 + 1 =