Inoki, il rapper augura la morte peggiore a Salvini: “Brucia male, vivo! Spero ti stuprino….”

loading...

Il mondo dei rapper non prova alcuna simpatia per Matteo Salvini. Ed è per questo che uno dopo l’altro stanno vendendo tutti alo scoperto. Questa volta è Inoki il rapper che ne dice di tutti i colori sul Ministro

Tanti i rapper che si sono schierati senza mezze misure contro Matteo Salvini. C’è addirittura come Gemitaiz gli ha augurato la morte e cose terribili. Uno di questi è proprio Inoki Ness.
Dopo Gemitaiz, Inoki Ness contro Salvini

Il mondo del rap non prova molta simpatia nei confronti del neo Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Contro di lui sono parecchi i rapper che hanno preso le distanze. Ad essi, qualche mese fa si è aggiunto anche il rapper Inoki Ness.

Il rapper spinge tutti i fan a rifiutare le idee del ministro e lottare contro il razzismo. La cosa orribile è che lo ha fatto utilizzando termini davvero orribili contro il vicepremier leghista. Il cantante ha insultato personalmente Salvini augurandogli le cose peggiori.
Inoki e il commento contro Salvini sui social

Inoki Ness con delle storie molto breve su Instagram, ha iniziato ad inveire pubblicamente contro il leader del Carroccio usando termini molto forti non solo contro il leghista ma anche contro tutto il suo partito di riferimento.

Queste le parole di Inoki Ness:

“Volevo dire una cosa che dico più o meno da venticinque anni: Lega Nord m***a, anche se ormai è diventata la Lega Sud. Salvini brucia male, vivo. Salvini, perché sei ancora vivo? Io spero che ti stuprino in massa. Spero veramente che ti capitino cose brutte.”

Ma non si è fermato a questo il rapper e ha diffuso altre dichiarazioni molto pesanti.
L’ultimo sfogo di Inoki

Il rapper ha terminato il suo sfogo contro Salvini con queste parole cariche di odio contro il leghista:

“Nel 2018, in un mondo dove tutti i paesi sono diventati cosmopoliti, tipo l’America, la Francia,in un mondo dove se vai in Africa è pieno di bianchi, e se vai in Europa è pieno di neri, in un mondo così, riuscite ad essere ancora razzisti ? Io non capisco una cosa: tu che sei razzista, non ti vergogni di esistere oggi come oggi ? Non ti vergogni di respirare ? Ma dai su, seriamente, trovati un altro pianeta, che ormai non ha più senso essere razzista.”

Salvini lo avrà querelato? Probabilmente avrà lasciato correre e nel suo stile avrà mandato uno dei suoi ironici bacetti anche al rapper.

Di Susy Caruso
Fonte:www.kontrokultura.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


7 + 9 =