Nuovo episodio choc: «Pugni in faccia a una ragazza da un extracomunitario»

loading...

Ancora un episodio di violenza: una ragazza di quindici anni mentre passeggiava è stata aggredita da un extracomunitario

Di Alessandra Napolitano

Una ragazza di 15 anni è stata “presa a pugni in faccia da un extracomunitario nel quartiere Vasto, a Napoli”

L’accaduto, secondo quanto denunciato in un video pubblicato su Facebook e da Il Mattino, si sarebbe verificato mentre la 15enne era in compagnia della madre al Corso Novara. Improvvisamente l’extracomunitario si sarebbe scagliato con violenza nei confronti della giovane, sembrerebbe, senza alcuna motivazione. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 per medicare la ragazza, che fortunatamente non ha riportato gravi traumi. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

A commentare l’accaduto è la stessa ragazza, che in compagnia della madre è stata ripresa attraverso un video senza mostrare il suo volto. La giovane racconta quanto subìto: “Stavamo camminando e all’improvviso lui mi ha dato un pugno in faccia – spiega- mi ha buttato a terra e mi ha urlato parolacce nella sua lingua. Non lo conoscevo di persona ma solo di viso perché abita nel quartiere e lo avevo già visto qualche volta”.

L’accaduto è stato testimoniato anche attraverso i social con un video. I residenti del Vasto da tempo ormai documentano via Facebook con video-denunce e foto la situazione esplosiva che si vive quotidianamente nel quartiere. L’accaduto di questa sera, infatti, è solo l’ultimo di una lunga scia di episodi di violenza.

Fonte:www.ilgiornale.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


2 + 3 =