Al confine tra Austria e Germania… (Barzelletta)

Nei boschi, al confine tra Austria e Germania, un cacciatore austriaco incontra un amico tedesco tutto malconcio:

“Cosa ti è successo?” gli chiede.

E l’amico rispose con aria di sufficenza

“Sai che caccio gli orsi, no?”

“E allora?”

“Non sono come voi austriaci, cacciatori di conigli:

volevo prendere un grosso orso, il più grande mai cacciato.

Ho visto una tana, ma ospitava un piccolo orso e l’ho lasciato perdere.

In una grotta più grande c’era un orso di media grandezza, ma ho proseguito.

Poi ho visto una tana gigantesca, alta e profonda. E sono entrato.” ! ! !

“E chi ti ha ridotto così, un orso enorme?”

“No, il treno dell’Alpen Express”! !

HAHAHAHAHA ! ! !

Se questa barzelletta ti ha fatto ridere condividila con i tuoi amici ! ! !

Eccone un’altra :

Roma: Sulla porta del negozio di alimentari c’è un cartello:

“SE FANNO PANINI CO’ TUTTO”

Entra un signore e con fare ironico chiede: “Vorrei un panino co’ na fetta de balena …”

Il commesso, un po’ imbarazzato, gli risponde di attendere un attimo e va nel retro del negozio dal titolare:

“Ce sta’ un tizio che vole un panino co’ na fetta de balena, forse sarebbe mejo cambia’ er cartello …”

E il titolare senza perdersi d’animo:

“Dije che solo per un panino nun la comincio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


6 + 7 =