Un uomo è operaio in una fabbrica di sigari… (Barzelletta)

loading...

Un uomo è operaio in una fabbrica di sigari. Lavora in quella fabbrica da ormai diversi anni.

Un giorno mentre è a casa confessa alla moglie:

“Sai cara, ultimamente ho un impulso sessuale irrefrenabile, ho sempre una gran voglia di inserire il mio coso nell’affettatrice dei sigari”

La moglie preoccupata cerca di aiutarlo.

“Amore, questa è una cosa seria…è meglio che tu ti faccia vedere da un sessuologo per cercare di risolvere questo problema”

“No, sarebbe troppo imbarazzante per me; devo cercare di risolverlo da solo!”

Alcune settimane dopo, il marito torna a casa distrutto.La moglie vedendolo in quelle condizioni gli chiede:

“Che cos’hai caro?”

“Ti ricordi quando ti dissi che avevo un impulso a mettere il coso nell’affettatrice di sigari?”

“No! Non mi dire che l’hai fatto!”

“Sì, purtroppo sì!”

“Oh mio Dio! E che cosa ti è successo?”

“Mi hanno licenziato!”

“No, volevo dire, che cosa è successo con l’affetta-sigari?”

“Hanno licenziato pure lei…”

HAHAHAHAH ! ! !

Se questa barzelletta ti ha fatto ridere condividila con i tuoi amici !!

Eccone un’altra !

Un uomo torna a casa, trova la moglie che sta facendo le valigie e le chiede

“Dove stai andando cara?”

“Vado a Milano, ho saputo che certi uomini offrono 200 euro per farsi fare quello che io faccio per te gratis”

A questo punto anche lui comincia a preparare la valigia e la moglie subito:

“Embhe!! Ora che stai facendo tu?”

“Vengo anch’io a Milano… voglio vedere come fai a vivere con 400 euro l’anno !!!”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


1 + 6 =