Quando il diavolo ti accarezza…

loading...

Sarebbe bello se ogni genitore tendesse la mano verso il figlio sussurrandogli nell’orecchio che lo ama più di ogni altra cosa e che qualsiasi cosa succeda, lui sarà lì vicino a lui, pronto ad alzarlo se dovesse cadere, pronto a perdonarlo se dovesse sbagliare, pronto ad ascoltare se volesse sfogarsi dei propri problemi, pronto a consigliare piuttosto che attaccare, pronto ad amare anche i suoi difetti, perchè sono proprio quelli che lo rendono speciale e diverso da un’altra persona. Perchè tendere la mano è molto più che afferrare delle dita, è stringere due anime.

Perchè il ruolo dei genitori è davvero un compito difficile e carico di responsabilità. Fa piacere poter dare ai propri figli divertimento, viaggi, cultura e tutto ciò che di positivo gli si può offrire..ma è sufficiente per far crescere un figlio con dei veri valori?

È sufficente a far crescere un figlio che superata l’adolescenza sia sicuro di se stesso e di ciò che vuole grazie alla fiducia e gli insegnamenti che gli hanno dato i genitori?In questa conversazione whatsapp si capisce chiaramente quanto un rapporto tra padre e figlia possa essere davvero speciale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


5 + 5 =